I Goldfrapp – un gruppo britannico nato dall’incontro di Alison Goldfrapp con Will Gregory – pubblicano il loro quinto album Head First nel 2010. Il primo singolo estratto è proprio Rocket. Erano già divenuti famosi in Italia grazie al loro brano del 2000 Lovely Head che era stato scelto per la  colonna sonora di uno spot pubblicitario per le automobili Bmw.

Nel video che accompagna Rocket  la bellissima cantante Alison è alla guida di un camion che trasporta in mezzo al deserto un enorme razzo mentre un uomo  – presumibilmente quello a cui si rivolge il testo – siede inerme e terrorizzato al suo fianco, intrappolato in una ingessatura che ne lascia scoperti solo gli occhi. Il suo destino è essere legato al razzo e mandato in orbita.

Vengono da Modena le Donatella (nome d’arte del duo composto dalle gemelle Giulia e Silvia Provvedi). Arisa ha scelto Rocket per la loro interpretazione nella terza puntata del talent show X Factor del 1 novembre 2012 in replica su Cielo il 4 novembre.

Immagine anteprima YouTube

Il testo e la traduzione di Rocket (che significa “Razzo”)

Starting something, thought it could be fun – Cominciare qualcosa, pensavo potesse essere divertente
I started something, couldn’t go wrong – Ho cominciato qualcosa, non poteva andare male

danger, heartache, I’d always knew – Pericolo, crepacuore, avrei dovuto saperlo come sempre
there’s no winner, in this game you lose – non c’è nessun vincitore, solo perdenti in questo gioco

but I still wanna know how she got in the door uninvited – Ma vorrei sempre sapere come ha fatto a presentarsi sulla porta senza essere invitata
oo-ooh I got a rocket – oo-ooh ho un razzo
oo-ooh you’re going on it – oo-ooh ci stai salendo su
oo-ooh you’re never coming back – oo-ooh non tornerai mai indietro

this is secrets, stories unfold – Questo è un segreto, storie svelate
flow by pleasure, losing control – Ondeggio per il piacere, sto perdendo il controllo

danger, heartache, something has died – Pericolo, crepacuore, qualcosa è morto
no good pretending, I’m leaving this time – nessuna buona menzogna, stavolta me ne sto andando

but I still wanna know how she got in the door uninvited – Ma vorrei sempre sapere come ha fatto a presentarsi sulla porta senza essere invitata

oo-ooh I got a rocket – oo-ooh ho un razzo
oo-ooh you’re going on it – oo-ooh ci stai salendo su
oo-ooh you’re never coming back – oo-ooh non tornerai mai indietro

oo-ooh I got a rocket – oo-ooh ho un razzo
oo-ooh you’re going on it – oo-ooh ci stai salendo su
oo-ooh you’re never coming back – oo-ooh non tornerai mai indietro

you’re never coming back – non tornerai mai indietro
you’re never coming back again no no – non tornerai mai più indietro oh no
you’re going out on your own – Te ne stai andando per conto tuo

you’re never coming back – non tornerai mai indietro
you’re never coming back again no no – non tornerai mai più indietro oh no
you’re going out on your own – Te ne stai andando per conto tuo

oo-ooh I got a rocket – oo-ooh ho un razzo
oo-ooh you’re going on it – oo-ooh ci stai salendo su
oo-ooh you’re never coming back – oo-ooh non tornerai mai indietro

oo-ooh I got a rocket – oo-ooh ho un razzo
oo-ooh you’re going on it – oo-ooh ci stai salendo su
oo-ooh you’re never coming back – oo-ooh non tornerai mai indietro
(you’re never coming back) – (non tornerai mai indietro)

5-4-3-2-1 – 5-4-3-2-1
we have lift off – Siamo decollati

pippo

Rispondi

eAdv

Categorie