Rose Villain – IO ME ED ALTRI GUAI – Testo e Significato


IO, ME ED ALTRI GUAI è una canzone Rose Villain disponibile a partire da venerdì 6 ottobre 2023. Il brano campiona Tainted Love, incisa da Gloria Jones nel 1965 ma portata alla successo dalla cover dei Soft Cell del 1981.

Rose Villain - IO, ME ED ALTRI GUAI - Testo e Significato

Il significato

“‘Io, me ed altri guai’ è un pezzo dove racconto con ironia il mio caos – commenta l’artista -, che a volte fa diventare matta me e chi mi sta intorno ma che alla fine mi rende quella che sono. Tainted Love, amore contaminato, sembrava la cornice perfetta”.

Il testo di Io, me ed altri guai

Brutti sogni, bad vibes
Notti senza stelle
Linkin Park e true crime
Felpe doppia XL
So che non sono facile
Sai anche che è impossibile cambiare per me
Ma cambio sempre idea
Dai, prendere o lasciare, babe
Ti prego, non lasciarmi
Più siamo sbagliati, più siamo perfetti
Ami la pioggia anche se non lo ammetti

Non mi sopporti, io non mi sopporto da un po’
Ma so che mi vuoi bene
Non vuoi problemi, stai tranquillo, te ne darò

Torna a casa presto e fai la brava
Non fare quella faccia, sembri sempre arrabbiata
Da come balli penso, “Che maleducata”
Andiamo a un funerale, mica ad una sfilata
Torna a casa presto (no-no-no)
Che cosa non va adesso? (non lo so)
Balli fuori tempo (non è uno show)
Sbatti la porta ma se l’aprirai
Entriamo io, me ed altri guai
Io, me ed altri guai
Io, me ed altri guai

E voglio la luna, ma non me la dai
Caccio le farfalle (caccio le farfalle)
La mia casa è stregata, però è Versailles
Lacrime nel latte (lacrime nel latte)
So che non sono facile
Il mio segno è bad bitch, ascendente fragile
Chi rompe paga i danni

Non mi sopporti, io non mi sopporto da un po’
Ma so che mi vuoi bene
Non vuoi problemi, stai tranquillo, te ne darò

Torna a casa presto e fai la brava
Non fare quella faccia, sembri sempre arrabbiata
Da come balli penso, “Che maleducata”
Andiamo a un funerale, mica ad una sfilata
Torna a casa presto (no-no-no)
Che cosa non va adesso? (non lo so)
Balli fuori tempo (non è uno show)
Sbatti la porta ma se l’aprirai
Entriamo io, me
Torna a casa presto e fai la brava
Non fare quella faccia, sembri sempre arrabbiata
Da come balli penso, “Che maleducata”
Andiamo a un funerale, mica ad una sfilata
Torna a casa presto (no-no-no)
Che cosa non va adesso? (non lo so)
Balli fuori tempo (non è uno show)
Sbatti la porta ma se l’aprirai
Entriamo io, me ed altri guai