48H – IZI Feat Sfera Ebbasta – Con Testo

48H – IZI Feat Sfera Ebbasta – Con Testo

48H è una canzone di IZI con la partecipazione di Sfera Ebbasta. Il brano è contenuto in Aletheia, album di IZI disponibile su Amazon in fisico e download digitale, a partire dal 9 maggio 2019.

L’album Aletheia

Letteralmente, “Aletheia” descrive “lo stato del non essere nascosto / dell’essere evidente”, un momento di disvelamento, uno squarcio. L’atteso ritorno dell’artista genovese segna un cambiamento netto, personale ed artistico, un lavoro multiforme che sarà in grado di raccontare tutte le sfumature di IZI. “Aletheia” nasce dalla collaborazione con protagonisti assoluti della scena italiana e internazionale e alcune delle promesse del beatmaking e del rap: dai featuring con Sfera Ebbasta in 48H e Speranza alle produzioni di David Ice, Charlie Charles, tha Supreme, Mace, High Klassified, Maaly Raw, Heezy Lee, Josh e Bijan Amir e Frankie P.
Aletheia sarà disponibile da venerdì 10 maggio in tutti i digital store e in formato cd e vinile in tutti i negozi di dischi per ISLAND RECORDS / Universal Music.

Chi è IZI

All’anagrafe Diego Germini, IZI nasce in provincia di Cuneo e trascorre la sua infanzia a Cogoleto (Genova).  All’età di 17 anni decide di abbandonare la scuola e di fuggire da casa, iniziando a vivere un periodo difficile, tra vagabondaggio e problemi di salute, che coincide con la scrittura dei suoi primi testi, vere e proprie poesie e brevi temi di letteratura. Sarà proprio la travagliata storia personale a fare delle sue liriche uno strumento capace di comunicare contenuti e messaggi con una straordinaria profondità e complessità. 
L’incontro con Sangue (rapper genovese) segnerà l’inizio della carriera artistica di Izi. Successivamente, dopo aver inciso diversi brani assieme, entreranno a fare parte del collettivo più interessante di Genova, Wild Bandana. Il 2016 e il 2017 sono due anni cardine per la sua carriera, con all’attivo un film da protagonista (Zeta – regia di Cosimo Alemà, 2016), due album considerati dalla critica tra le più interessanti uscite rap del periodo (“Fenice” 2016 – “Pizzicato” 2017) ed entrambi certificati Disco D’Oro dalla Fimi, svariati singoli e collaborazioni con altri importanti artisti della scena rap e non.
A fine ottobre 2018 pubblica “Fumo da solo”, primo singolo estratto da “Aletheia” già certificato oro dalla FIMI con la produzione di Charlie Charles e Tha Supreme, seguito dalla release del brano “Magico” a gennaio del 2019. 

48H IZI Featuring Sfera Ebbasta

Il testo di 48H – IZI Feat Sfera Ebbasta

[Strofa 1: IZI]
No, mi dispiace, non ci sono più (yah)
In quel locale non ci suono più (fra’)
Sopra quel tetto non ci dormo più (tra)
Son maledetto e non ne posso più (no)
Non mi dispiace questo hotel (no)
Ma io ho il ricordo della stanza mia (Cogo)
Ma io ho il ricordo della faccia mia (seh)
Ma io ho il ricordo di quand’ero io (solo)
Io sono str**zo quando voglio
E ora voglio
Di essere il boss non ne ho bisogno, yah
Sono il messia
Se questo mondo fosse a posto (yah)
Avrei la vita per buttarla via (ma)
Mami, ho fatto tanti errori
Sì, ma fra questi non c’è l’odio per lo Stato
Oppure per la Polizia (no, no, no)

[Pre-Ritornello: IZI]
No, mi dispiace non ci sono più, yeh
E mi dispiace che tu sia scomparso, sì
Ti sei già fatto un’altra vita, forse
Io ho solo fatto un’altra canna
Vorrei che i miei giorni durassero quarantotto ore
Perché no, non mi basta più la metà
Mamma, stai tranquilla, sto mettendo tutto apposto
Penso a come vivevo, sì, fino a pochi mesi fa

[Ritornello: IZI]
E allora no
E allora no
E allora no
Yeh-yeh-yeh-yeh-yeh
E allora no

[Strofa 2: Sfera Ebbasta]
Lampada dei desideri, dammi otto vite
Come un gatto ne ho sette, ma le ho quasi finite
Mi sento in trappola, chiamami “Trap king” o non chiamarmi
Sfera Ebbasta o lo ami o lo odi, non puoi ignorarmi
E da bambino naso appiccicato a quella vetrina
E quella roba, sì, troppo costosa, troppo esclusiva
E non volevo nemmeno provarla, non la compravo
Dicevo che ripassavo, ma non sono ripassato mai
Mi vedi adesso che il bicchiere è pieno
Pensi che tutto questo mi ha dato alla testa
E vorresti soltanto rivedermi a zero
Come quando entra la pula e interrompe la festa, ah

[Pre-Ritornello: IZI]
No, mi dispiace non ci sono più, yeh
E mi dispiace che tu sia scomparso, sì
Ti sei già fatto un’altra vita forse
Io ho solo fatto un’altra canna
Vorrei che i miei giorni durassero quarantotto ore
Perché no, non mi basta più la metà
Mamma, stai tranquilla, sto mettendo tutto apposto
Penso a come vivevo, sì, fino a pochi mesi fa

[Ritornello: IZI]
E allora no
E allora no
E allora no
Yeh-yeh-yeh-yeh-yeh
E allora no
E allora no
E allora no
E allora no


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.