Domenico Modugno vinse il Festival di Sanremo nel 1959 con un brano intitolato Piove, ma più noto come Ciao ciao bambina. Scritto dallo stesso Modugno insieme a Dino Verde partecipò anche all’Eurovision Song Contest nello steso anno.

Si tratta di un brano dal testo struggente, che descrive il momento della separazione tra due innamorati, non si sa quanto definitiva.

L’ispirazione gli venne da un una scena a cui aveva assistito alla stazione di Pittsburgh, in Pennsylvania, durante un tour negli Stati Uniti, davanti a due innamorati che si salutavano sotto alla pioggia.

Come spesso accadeva in quel periodo, sull’onda del successo della canzone venne girato un film omonimo, con la regia di Sergio Grieco e interpretato da una bellissima Elsa Martinelli.

Immagine anteprima YouTube

Il testo di Piove (ciao ciao bambina) in download digitale su iTunes

Mille violini suonati dal vento
Tutti i colori dell’arcobaleno
Vanno a fermare una pioggia d’argento
Ma piove, piove sul nostro amor
Ciao, ciao, bambina, un bacio ancora
E poi per sempre ti perderò
Come una fiaba, l’amore passa:
C’era una volta poi non c’è più

Cos’è che trema sul tuo visino
È pioggia o pianto dimmi cos’è
Vorrei trovare parole nuove
Ma piove, piove sul nostro amor

Ciao, bambina!
Ti voglio bene da morire!
Ciao! Ciao!

Ciao, ciao, bambina, non ti voltare
Non posso dirti rimani ancor
Vorrei trovare parole nuove
Ma piove, piove sul nostro amor

pippo

Rispondi

eAdv

Categorie