Enrico Ruggeri è un artista poliedrico che ha saputo mettere a frutto il proprio talento in molti campi collegati al mondo dello spettacolo: la sua voce profonda e intensa, immediatamente riconoscibile, ne ha fatto uno dei protagonisti della musica italiana prima come cantante dei Decibel e poi come solista; il talento nella composizione gli ha consentito di regalare pezzi splendidi ad altri importanti interpreti della musica italiana, tra gli altri vogliamo ricordare Il mare d’inverno per Loredana Berté e Quello che le donne non dicono per Fiorella Mannoia. Inoltre negli ultimi anni ha trovato spazio in televisione come conduttore di programmi televisivi come Il bivioMisteroX Factor (quest’ultimo come giudice).

Tra le composizioni più ispirate di Enrico Ruggeri la bellissima “Prima del temporale“, un brano che racconta di un amore maturo e profondo, che viene offerto alla persona amata come una coperta, una protezione, un sostegno.

Prima del temporale è inclusa nell’album del 1991, Peter Pan che può essere scaricato in download digitale su iTunes.

Immagine anteprima YouTube

Il testo di Prima del Temporale

Questo fiume silenzioso
che mi porta più lontano,
non sarà percorso invano
se tu partirai con me.

Se la notte si avvicina,
io ti voglio avere sveglia;
sulla luce che ti abbaglia
io ci metterò un foulard.

Ci sarò, quando vorrai chiamarmi
io verrò e per addormentare te
io ti potrò cantare quello che vorrai sentire.
Ci sarò, prima del temporale
io verrò… per ripararti sulla via
io ti potrò coprire ed aspettare il sole che verrà:
non avremo freddo più.

Mentre passano stagioni
che trascinano ricordi,
non è detto che sia tardi
se non guardi che ora è.

Tra i percorsi accidentati
che ci possono cambiare,
c’è una foto da guardare:
quelle facce siamo noi.

Ci sarò, dentro alla nostra stanza
ti dirò tutte le favole che so,
ma le farò cambiare
inventando un lieto fine.
Ci sarò, prima del temporale
porterò questo impermeabile che ho
e ci nasconderemo
ad aspettare il sole che verrà…
non avremo freddo più.

Ci sarò, prima del temporale
riuscirò a rimanere qui con te.
Io resterò in silenzio ad aspettare
il sole che verrà:
non avremo freddo più,
non avremo freddo più…

pippo

Rispondi

eAdv

Categorie