Scritto da Maurizio Piccoli, Per I Tuoi Occhi è il secondo singolo estratto da Traslocando, album del 1982, il settimo di Loredana Berté.

Immagine anteprima YouTube

Il testo di Per I Tuoi Occhi

Per i tuoi occhi ancora
Ho visto un po’ di azzurro nella vita mia
Due stelle giù in pianura
Che ci faranno male
E Loredana segue la scia

Per i tuoi occhi ancora
Ho chiesto scusa e sono andata via
La notte come vola
Con te sul monte Bianco
A far l’amore in stereofonia

Per i tuoi occhi cambia la luna
Per i tuoi occhi sono assassina
Per i tuoi occhi canto stasera

Braccata qui fra le tue braccia
Con quest’anima mia di margherita
Con la testa un poco spenta
Ma un milione di candele fra le dita

Per i tuoi occhi ancora
Girare come imbambolata al Luna Park
Un ago nella gola
Ma innamorata come ai tempi della scuola

Per i tuoi occhi cambia la luna
Per i tuoi occhi sono assassina
Per i tuoi occhi canto stasera

E ti rivoglio, ti rispoglio
Senza di te mi gira poco la fortuna
E brucia il cuore, brucia il mare
Brucia se qualcuno intorno si divola
Per i tuoi occhi ancora

Per i tuoi occhi piango stasera
E con le scarpe mie più belle
Salgo fino al paradiso delle stelle
E mentre corrono le ore
La mia bocca si consuma a dire
Amore, amore, amore amore

pippo

Rispondi

eAdv

Categorie