pubblicità

Royals è il singolo che ha anticipato l’uscita di Pure Heroine, album di debutto della neozelandese Lorde, pubblicato il 30 settembre 2013.

Una versione di questa canzone cantata da bambini è stata scelta per fare da colonna sonora dello spot del Samsung Galaxy Gear in accoppiata con il tablet Galaxy Note, dove il calciatore Lionel Messi fa abbattere dei palazzi per donare un campo di calcio agli stessi bambini.

Immagine anteprima YouTube

Il testo e la traduzione di Royals – In download su iTunes

[Verse 1]
I’ve never seen a diamond in the flesh
I cut my teeth on wedding rings in the movies
And I’m not proud of my address, in the torn up town
No post code envy

Continua a leggere

Sittin’ on the dock of the bay è un brano scritto e interpretato dal celebre cantautore soul statunitense Otis Redding,  che scomparve il 10 dicembre 1967 insieme ai sei collaboratori che viaggiavano con lui , quando l’aereo su cui viaggiavano precipitò nei pressi del Lago Monona, fuori Madison nel Wisconsin.

Questo brano ha la particolarità di essere stato inciso dall’artista solo tre giorni prima della sua morte ed è stato pubblicato postumo, nel 1968, vendendo milioni di copie.

Tra i molti che hanno interpretato versioni cover di questo brano, The Foundations, Willie Nelson, Kenny Rankin, Dennis Brown, Elisa, Michael Bolton, Emma con Craig David, Pearl Jam,The Format, Sammy Hagar Justin Nozuka, Sara Bareilles e Franco Battiato.

Questa canzone è stata scelta dalla Telecom come colonna sonora della sua ultima pubblicità, nell’interpretazione di Chiara Galiazzo a cui la nota compagnia telefonica ha assegnato il ruolo di volto dell’azienda negli ultimi spot, tra cui Over the Rainbow.

Immagine anteprima YouTube

Il Testo e la traduzione di Sittin’ on the dock of the bay in download digitale su iTunes

Sittin’ in the morning sun – Seduto nella luce del mattino
I’ll be sittin’ when the evening comes – Starò qui seduto quando arriverà la sera
Watching the ships roll in – A guardare le navi che entrano
Then I watch them roll away again, yeah – E poi guardarle andare via di nuovo, sì Continua a leggere

Pubblicato nel 1981, Physical è un brano interpretato originariamente dall’attrice e cantante australiana Olivia Newton-John, divenuta nota al grande pubblico soprattutto per aver interpretato il ruolo di Sandy, coprotagonista del celebre musical Grease, insieme a John Travolta.

Physical è un brano accompagnato da un video incentrato sull’attività fisica, soprattutto l’aerobica, in un periodo in cui l’ossessione per la ginnastica e il fisico stavano diventando importantissimi, ma rappresentati in modo ironico.

Il brano è stato reinterpretato dal gruppo Goldfrapp nel 2000 e inserito come lato B del singolo “Utopia” ed è stato scelto per il suo arrangiamento sensuale (sicuramente più in linea con il testo del pezzo, ma completamente diverso rispetto a quello originale) per accompagnare uno spot dell’amaro Jägermeister.

Immagine anteprima YouTube

Il testo e la traduzione di Physical

I’m saying all the things that I know you’ll like  – Ti sto dicendo tutte le cose che so che ti piacciono
Making good conversation  – Stiamo facendo una conversazione piacevole
I gotta handle you just right  – Ti sto grattando nel modo giusto
You know what I mean  – Sai cosa voglio dire
I took you to an intimate restaurant  – Ti porto in un ristorante intimo
Then to a suggestive movie  – Poi a vedere un film suggestivo
There’s nothing left to talk about  – Non c’è più nient’altro di cui parlare
Unless it’s horizontally  – A parte ciò che possiamo dirci in orizzontale Continua a leggere

In radio e disponibile per il download digitale dal 17 aprile 2012, Payphone feat. Wiz Khalifa è il singolo dei Maroon 5 che ha anticipato l’uscita di Overexposed, album pubblicato il 25 giugno 2012.

Il video ufficiale, diretto da Samuel Bayer ed è stato pubblicato il 10 maggio 2012. Il 16 aprile invece era stato pubblicato un lyric video a disegni animati.

Nel 2012 la canzone è stata inoltre utilizzata in una serie di spot della compagnia telefonica Tre con protagonisti Raul Bova e Teresa Mannino.

Immagine anteprima YouTube

Il testo e la traduzione di Payphone (Telefono a pagamento, cabina telefonica) – In download digitale su iTunes

I’m at a payphone trying to call home – Sono in una cabina telefonica tentando di chiamare casa
All of my change I spent on you – Ho speso tutte le monete per te
Where are the times gone – Dove sono i tempi andati
baby, It’s all wrong – Baby, è tutto sbagliato
were are the plans we made for two – Dove sono i piani per due che abbiamo fatto

Continua a leggere

Puro è un società specializzata nella progettazione e distribuzione di accessori per il mercato dell’Elettronica di Consumo che in questo periodo ha mandato in onda uno spot dedicato a cover per cellulari, smartphone, iPhone o iPad.

A fare da colonna sonora a questa pubblicità, dove una modella si spoglia incorniciata in un ipotetico grande tablet, è Yes Sir, I Can Boogie, una canzone scritta da Frank Dostal e Rolf Soja, primo singolo rstratto dall’album eponimo del duo spagnolo Baccara, nel 1977.

Immagine anteprima YouTube

Scritta dalla cantante-pianista Christine McVie, Don’t Stop è il secondo singolo estratto da Rumours, album del 1977 dei Fleetwood Mac.

Nel 1996 gli Status Quo ne incidono una pregevole cover che rilasciano come terzo singolo dall’album – il loro ventiduesimo – che ha lo stesso titolo.

Da qualche anno è la canzone che, in varie versioni, anche incise ad hoc, fa da colonna sonora alle campagne pubblicitarie istituzionali dell’Eni.

Immagine anteprima YouTube

If you wake up and don’t want to smile – Se ti svegli e non hai voglia di sorridere
If it takes just a little while – se ci vuole un po’ di tempo
Open your eyes and look at the day – apri gli occhi e guarda al nuovo giorno
You’ll see things in a different way – vedrai le cose in modo diverso

Continua a leggere

Armando Trovajoli, pianista, compositore e direttore d’orchestra italiano romano, classe 1917 e ancora in vita, è stato l’autore di decine di brani famosissimi per il cinema e il teatro. Tra gli altri è stato l’autore delle musiche di una commedia musicale di straordinario successo, portata in scena per la prima volta nel 1962 e l’ultima nel 2010, a testimonianza dell’intramontabilità della storia e delle canzoni che le fanno da colonna sonora.

Tra gli altri brani un ruolo principe va sicuramente riconosciuto a Roma nun fa’ la stupida stasera, il cui testo venne scritto da  Pietro Garinei e Sandro Giovannini (la celebre coppia di registi Garinei e Giovannini) per Nino Manfredi e Lea Massari che interoretavano i protagonisti di Rugantino all’epoca. Un brano divenuto noto in tutta Italia e uno dei più rappresentativi della nostra capitale. Proprio per questo motivo Roma nun fa’ la stupida stasera è stato scelto da Laura Biagiotti per accompagnare lo spot del profumo Roma.

Immagine anteprima YouTube

Il testo di Roma nun fa’ la stupida stasera

Roma nun fa’ la stupida stasera
damme na mano a faie di de si
scegli tutte le stelle
piu’ brillarelleche c’hai
e un friccico de lunatutta pe noi  Continua a leggere

Nella pubbicità del profumo J’adore di Dior una splendida Charlize Theron percorre la Sala degli Specchi della reggia di Versailles incrociando e salutando grandi attrici del passato come Grace Kelly, Marlene Dietrich e Marylin Monroe nell’ipotetico backstage di una sfilata di moda.

La canzone scelta per fare da tappeto alla passeggiata trionfale dell’attrice sudafricana è Heavy Cross, primo singolo estratto da Music for Men, album 2009 dei Gossip.

Immagine anteprima YouTube

Il testo e la traduzione di Heavy Cross 

It’s a cruel cruel world, to face on your own – E’ un mondo crudele, da affrontare da soli
A heavy cross, to carry along – Una croce pesante, da portare a lungo
The lights are on, but everyone’s gone – Le luci sono accese, ma sono tutti andati
And it’s cruel – E questo è crudele

Continua a leggere

Blue Jeans di Lana Del Rey, terzo singolo estratto dall’album 2012 Born To Die, è la canzone scelta per fare da colonna sonora alla pubblicità Stroili Oro con protagonista la bellissima e sensuale Ilary Blasi.

Una piccola curiosità: Romina, durante la sua performance di The Voice degli Ultravox nel talent X-Factor, ha sfoggiato gli orecchini Deva by Stroili Oro in metallo dorato e cristalli.

Immagine anteprima YouTube

Moon and Moon è un brano del 2009 inserito nel secondo album della cantante Bat for Lashes, Two Suns. Questo brano è stato scelto come musica per la pubblicità dei pantaloni WR.UP del marchio Freddy.

Bat for Lashes sarà in concerto all’Alcatraz di Milano per l’unica tappa italiana del suo tour il 19 novembre 2012.

Immagine anteprima YouTube

Il testo e la traduzione di Moon and Moon

Lover when you don’t lay with me – Amore quando non sei steso accanto a me
I’m a huntress for a husband lost at sea – Sono come una cacciatrice che cerca il proprio marito disperso in mare
If I had you here, Braid our hair together – Se ti avessi qui, i capelli intrecciati insieme
I’d be boy and you’d be girl, beautiful – Sarei ragazzo e tu saresti una ragazza, bellissima Continua a leggere

eAdv

Categorie