Copertine

FabiSilvestriGazze_def-950x520

Niccolò Fabi, Daniele Silvestri e Max Gazzè hanno pubblicato nel settembre 2014 un album che li vede impegnati come autori e interpreti su un piano paritario, dal titolo Il padrone della festa. Un concentrato di brani inediti nel quale ciascuno di loro tira fuori il meglio di sé, in uno scambio continuo che è arricchimento reciproco, contaminazione e stimolo.

La collaborazione tra questi artisti ha radici lontane: fin dagli anni novanta la scena musicale romana che li vedeva emergere ciascuno secondo il proprio percorso li aveva visti spesso protagonisti di performance congiunte in concerto, ma anche in studio (si ricordano soprattutto nel 1998 le due collaborazioni di Max Gazzè con Niccolò Fabi per Vento d’estate e con Daniele Silvestri per L’amore pensato. Un paio di anni prima Gazzè aveva anche partecipato come bassista a Il Dado, straordinario doppio album di Daniele Silvestri portato lungamente in tour).

Il risultato? Sicuramente uno dei migliori album italiani dell’anno. Da ascoltare assolutamente, se possibile anche dal vivo.

la-copertina-de-il-padrone-della-festa

Le Tracce de Il padrone della festa, in download digitale su iTunes a 9,99 euro.

1. Alzo le mani – 3:58
2. Life Is Sweet – 5:00
3. L’amore non esiste – 5:08
4. Canzone di Anna – 5:17
5. Arsenico – 2:50
6. Spigolo tondo – 3:39
7. Come mi pare – 4:02
8. Giovanni sulla terra – 3:38
9. Il Dio delle piccole cose – 3:39
10. L’avversario – 4:47
11. Zona Cesarini – 1:44
12. Il padrone della festa – 5:51

2013 Arcade Fire - Reflektor Album Cover Copertina

Anticipato dall’omonimo singolo già disponibile su iTunes, esce il 28 ottobre 2013 il nuovo album degli Arcade Fire, il loro quarto album di studio, dal titolo Reflektor. L’immagine di copertina riproduce la statua Orfeo ed Euridice di Auguste Rodin.

La Lista dei brani di Reflektor in download digitale su iTunes al prezzo di 9,99 €:

1 Reflektor 7:33
2 We Exist 5:43
3 Flashbulb Eyes 2:42
4 Here Comes The Night Time 6:30
5 Normal Person 4:22
6 You Already Know 3:59
7 Joan of Arc 5:24
1 Here Comes the Night Time II 2:51
2 Awful Sound (Oh Eurydice) 6:13
3 It’s Never Over (Oh Orpheus) 6:42
4 P***o 6:02
5 Afterlife 5:52
6 Supersymmetry 11:16

luca-carboni-fisico-e-politico-cd-cover

Esce oggi una nuova raccolta dei successi di Luca Carboni. Per festeggiare i 30 anni di carriera il cantautore bolognese si regala un album che comprende tre inediti e nove duetti con alcuni dei più importanti cantanti italiani del momento (da Cremonini a Fabri Fibra, da Jovanotti a Tiziano Ferro) e con la partecipazione di un paio di grandi voci come Franco Battiato e Alice. La raccolta prende il titolo da un inedito, cantato proprio con Fabri Fibra dal titolo Fisico & politico.

Una occasione unica di godere di nuovo di canzoni bellissime in una veste nuova e di nuovi brani che confermano la classe di un cantautore forse ancora non apprezzato come meriterebbe.

La lista dei brani di Fisico & politico (Special Edition) in download digitale su iTunes a 9,99 €

1 Fisico & politico 4:18 (con Fabri Fibra)
2 C’è sempre una canzone 4:12
3 Dimentica 3:38
4 Persone silenziose 4:42 (con Tiziano Ferro)
5 Vieni a vivere con me 4:30 (con Elisa)
6 Ci vuole un fisico bestiale 4:31 (Jovanotti)
7 Farfallina 4:52 (con Alice)
8 Inno nazionale 3:55 (con Miguel Bosé)
9 Silvia lo sai 5:09 (con Franco Battiato)
10 Primavera 3:49 (con Biagio Antonacci)
11 Mare mare 5:09 (con Cesare Cremonini)
12 Gli autobus di notte 3:04 (con Samuele Bersani)
13 Fisico & politico (Pinaxa Version) 4:13

Ultimo album Vampire WeekendModern Vampires of the City è il terzo album in studio della band indie rock americana Vampire Weekend, pubblicato il 14 maggio 2013 da XL Recordings. Dopo l’uscita del loro album del 2010 Contra, la band è stata a lungo in tour e ha scritto nuovo materiale durante il sound check. A seguito di un periodo in cui il quartetto ha seguito progetti musicali diversi, si sono nuovamente riuniti e hanno iniziato a lavorare sul loro terzo disco nel 2011, avvalendosi per la prima volta della collaborazione di un produttore discografico esterno: Ariel Rechtshaid.

Registrato in varie località, tra cui New York, Los Angeles e Martha’s Vineyard, Modern Vampires of the City è un tentativo di allontanare la band dal suono a cui sono stati sempre associati coi primi due album. Ampiamente sperimentale, il suono del disco è il risultato di una varietà di attività di registrazione convenzionali, compresi pitch shifting. La copertina è una fotografia del 1966 di Neal Boenzi che ritrae New York nel giorno più inquinato della storia della città, quando l’inquinamento dell’aria ha ucciso almeno 169 persone. I due singoli usciti finora sono: “Diane Young” / “Step” e “Hey Ya”.

Modern Vampires of the City ha debuttato al numero uno della Billboard top 200 Americana con 134.000 copie vendute nella prima settimana, diventando il secondo album numero uno consecutivo della band, ed è stato acclamato dalla critica.

La lista dei brani di Modern Vampires of the City in download digitale su iTunes al costo di 9,99 €

1 Obvious Bicycle 4:11
2 Unbelievers  3:22
3 Step 4:11
4 Diane Young 2:40
5 Don’t Lie 3:33
6 Hannah Hunt  3:57
7 Everlasting Arms  3:03
8 Finger Back  3:25
9 Worship You  3:21
10 Ya Hey 5:12
11 Hudson 4:14
12 Young Lion 1:45

Copertina album Arctic Monkeys AM

Copertina album Arctic Monkeys AM

Il quinto album in studio in della rock band indie Arctic Monkeys si intitola AM. E’ stato pubblicato il 9 settembre 2013 in Europa, 6 settembre 2013 in Australia, e il 10 settembre 2013 negli Stati Uniti.

L’album, prodotto da James Ford e co-prodotto da Ross Orton presso il Sage & Sound Recording a Los Angeles e Rancho De La Luna presso il Joshua Tree, California, contiene i singoli: Do I Wanna Know?, R U Mine?, e Why’d You Only Call Me When You’re High?.

Il 15 settembre 2013, l’album ha raggiunto il numero 1 della UK Albums Chart, dopo aver venduto 157.329 copie, diventando così il secondo album più venduto dell’anno finora. Gli Arctic Monkeys hanno anche infranto un record: con l’uscita di AM sono diventati la prima band con etichetta indipendente a debuttare al numero uno con i loro primi cinque album.

La lista dei brani di AM, in download digitale su iTunes al costo di 8,99€

1 Do I Wanna Know?  4:31
2 R U Mine?  3:21
3 One For the Road  3:26
4 Arabella 3:27
5 I Want It All  3:04
6 No. 1 Party Anthem  4:03
7 Mad Sounds 3:35
8 Fireside Arctic Monkeys 3:01
9 Why’d You Only Call Me When You’re High?  2:41
10 Snap Out of It  3:12
11 Knee Socks 4:17
12 I Wanna Be Yours 3:04

album Radiohead Ok Computer

OK Computer è il terzo album di studio in della band alternative rock Radiohead, uscito nel 1997. OK Computer è stato il loro primo album auto-prodotto, con l’assistenza di Nigel Godrich. I Radiohead hanno registrato l’album tra l’Oxfordshire e Bath nei mesi tra il 1996 e l’inizio del 1997. La maggior parte della registrazione è stata completata nello storico edificio St Catherine’s Court. Con questo album la band ha voluto deliberatamente prendere le distanze dallo stile – orientato all’uso intensivo di chitarre e liricamente introspettiva – del loro precedente album, The Bends. OK Computer è caratterizzato da testi astratti, suoni densamente stratificati e una vasta gamma di influenze che hanno peraltro gettato le basi per tutto il lavoro successivo dei Radiohead, progressivamente sempre più sperimentale.

OK Computer ha ricevuto notevoli consensi fin dalla sua pubblicazione: eminenti critici rock inglesi e americani hanno da subito predetto che l’album avrebbe avuto un vasto impatto culturale. Negli anni successivi, l’ album è stato citato da ascoltatori, critici e musicisti come uno dei più grandi capolavori del suo tempo. OK Computer ha dato il via ad un un allontanamento dal genere popolare Britpop molto in voga all’epoca della sua uscita verso uno lo stile più malinconico e l’alternative rock che sarebbe risultato lo stile prevalente del successivo decennio. Critici e fan spesso commentano i temi di fondo presenti nei testi come opere d’arte, sottolineando la posizione dei Radiohead nei confronti del consumismo sfrenato, dell’alienazione sociale, dell’isolamento emotivo e del malessere politico: in questa veste, OK Computer è stato spesso interpretato come l’album che ha saputo intuire lo spirito della vita dell’uomo medio all’inizio del 21° secolo .

E’ possibile scaricarlo in download digitale su iTunes al costo di 5,99 €

La lista dei brani di Ok Computer:

  1. Airbag – 4:44
  2. Paranoid Android – 6:23
  3. Subterranean Homesick Alien – 4:27
  4. Exit Music (For a Film) – 4:24
  5. Let Down – 4:59
  6. Karma Police – 4:21
  7. Fitter Happier – 1:57
  8. Electioneering – 3:50
  9. Climbing Up the Walls – 4:45
  10. No Surprises – 3:48
  11. Lucky – 4:19
  12. The Tourist – 5:24

eAdv

Categorie