Vivendo adesso è una delle due canzoni che Francesco Renga ha portato in gara al Festival di Sanremo 2014.

Il brano è scritto da Elisa Toffoli e sarà incluso nel prossimo album di Renga, che si intitolerà Tempo Reale e uscirà l’11 marzo 2014.

Il testo si apre con un dialogo tra chi canta e la donna che ama: lui si è accorto di vederla in modo diverso dal passato, e di vedere in modo differente anche come stanno le cose tra di loro (“Un’altra immagine di te/Un nuovo modo di vedere le cose”). Lui decide quindi di parlarle per dirle qualcosa che non le aveva mai detto prima: qualcosa che trae la sua origine da quello che prova per lei, cioè amore (“Eccone una che non sai/Ecco il mio modo di parlarti d’amore”).

La donna a cui si rivolge è una persona intelligente e curiosa (“A te che cerchi di capire”), che cerca di cambiare – almeno in parte – le cose come stanno (“E che provi a respirare aria nuova”). Lei infatti sta attraversando un momento in cui si sente disorientata (“E non sai bene dove sei“) e sa che ci sono cose nella sua vita che non vanno per il verso giusto, anche se prova a ignorare questo malessere facendo finta di niente, pur sapendo che la sua vita così com’è non è completa (“E non ti importa anche se in fondo lo sai che ti manca qualcosa”).

Lui la invita ad abbandonarsi completamente al loro amore (“Amami ora come mai”) anche se è un amore che lei vuole mantenere clandestino, (“Tanto non lo dirai/È un segreto tra di noi/Tu ed io in questa camera d’albergo/A dirci che stiamo solo vivendo adesso”). Il testo non è esplicito sul punto, ma si può immaginare che lei abbia intrecciato una relazione segreta con un uomo che la fa stare bene, ma con cui al momento si limita ad incontri in camere d’albergo, mentre è impegnata con un altro uomo con cui invece non è felice (da cui il disagio e la voglia di respirare aria nuova di cui parla il testo nella prima strofa).

Perché lei non voglia troncare la sua storia ufficiale il testo lo dice nei versi successivi: la paura di affrontare quel fallimento rappresentato dalla fine di un rapporto stabile, come se fosse una competizione nella quale chi si arrende perde (“A te che temi la sconfitta”), nell’illusione che sia sufficiente riuscire a trovare brandelli di felicità altrove – fosse anche in un tradimento – pur di mantenere in piedi la propria relazione ufficiale (“Ma che cerchi di salvare quel che resta/Quel che resta”).

Lui sa che lei non ha intenzione di confessare la loro relazione a nessuno (“Amami ora come mai, tanto non lo dirai/È un segreto tra di noi”) perché è nata per essere una storia di solo sesso, come si ripetono tra di loro quando si ritrovano da soli e scatta la passione bruciante (“Tu ed io soltanto/Il fuoco e le fiamme a dire che/Stiamo solo facendo sesso”).

Tuttavia lui all’inizio del brano le dice che ha cambiato idea: adesso vede lei e la loro storia in modo diverso da prima. Si è innamorato e vorrebbe che la loro relazione diventasse qualcosa di più di un solo rapporto fisico. Il problema è che la scelta sta a lei: è lei a dover decidere se mettere fine alla propria storia ufficiale o no. Quindi lui le dice che pur di vederla è disposto a continuare a fare l’amante, senza parlarne con nessuno (“Tu amami ora come mai, tanto non lo dirò/È un segreto tra di noi“) però le chiede di riflettere su una cosa: se davvero lei sia sicura che quello che c’è tra loro non abbia un futuro (“Ma vorrei soltanto tu fossi già sicura/Che stiamo solo vivendo adesso”).

E’ interessante che a cantare questo brano sia stato chiamato un uomo, mentre tradizionalmente è alle donne che viene assegnato il ruolo dell’amante clandestina che vive nell’ombra in attesa che l’uomo amato lasci la propria compagna, soprattutto considerando che il testo è stato scritto proprio da una donna.

Immagine anteprima YouTube

Il testo di Vivendo adesso – in download su iTunes

Un’altra immagine di te
Un nuovo modo di vedere le cose.
Eccone una che non sai
Ecco il mio modo di parlarti d’amore.


A te che cerchi di capire
E che provi a respirare aria nuova
E non sai bene dove sei
E non ti importa anche se in fondo lo sai che ti manca qualcosa.
Amami ora come mai
Tanto non lo dirai
È un segreto tra di noi
Tu ed io in questa stanza d’albergo
A dirci che stiamo solo vivendo adesso
Un’altra immagine di te
Un nuovo modo di pensare le cose
E tra quelle che non sai
Anche il mio modo di parlarti d’amore
D’amore
A te che temi la sconfitta
Ma che cerchi di salvare quel che resta
Quel che resta
E sai che non ti volterai
Che non ti nasconderai
Sempre dietro l’ennesima scusa
La stessa
Amami ora come mai, tanto non lo dirai
È un segreto tra di noi
Tu ed io soltanto
Il fuoco e le fiamme a dire che
Stiamo solo facendo sesso.
Tu amami ora come mai, tanto non lo dirò
È un segreto tra di noi
Ma vorrei soltanto
Tu fossi già sicura
Che stiamo solo vivendo adesso
Che stiamo solo vivendo adesso
Che stiamo solo vivendo adesso
Che stiamo solo vivendo adesso
Che stiamo solo vivendo adesso
Amami ora come mai, tanto non lo dirai
È un segreto tra di noi
Tu ed io soltanto
Il fuoco e le fiamme a dire che
Stiamo solo facendo sesso
Tu amami ora come mai, tanto non lo dirò
È un segreto tra di noi
Ma vorrei soltanto tu fossi già sicura
Che stiamo solo vivendo adesso
Che stiamo solo vivendo adesso
Che stiamo solo vivendo adesso
Che stiamo solo vivendo adesso.

pippo

Rispondi

eAdv

Categorie