Noi due nel mondo e nell’anima è un brano dei Pooh del 1972 contenuto nell’album Alessandra, quando nella formazione militava ancora Riccardo Fogli al basso, che in questo pezzo affianca Dodi Battaglia alla voce. È uno dei brani più famosi del gruppo ed è anche note per essere stato una delle prime canzoni in Italia in cui venne usato il Minimoog, uno dei primi sintetizzatori.

Il testo parla di una coppia: lei lo vuole lasciare e nel farlo attribuisce a lui la responsabilità della fine del loro rapporto. Gli dice che lui non le parla di sé, ma quando lo fa lei è stanca e si addormenta. Che cerca di renderla felice e ha aspettato che lei si decidesse a fare le cose sul serio, ma quando lo fa, non va bene lo stesso e vuole andarsene. La vigliaccheria di lei sta nel non ammmettere che è lei a non volere più quel rapporto, scaricando su di lui le colpe. Un atteggiamento molto immaturo e purtroppo estremamente comune.

Immagine anteprima YouTube

Il testo di Noi Due Nel Mondo e Nell’anima in download digitale su iTunes

E io dovrei comprendere
se tu da un po’ non mi vuoi…
non avrei mai capito te,
ma da capire cosa c’è?

Dovrei tornare a casa e poi
se il fiato ce la fa
parlarti del mio mondo
fuori dei miei pensieri
poi scoprire che vuoi dormire
che non mi senti più.

E io dovrei, ma spiegami
contro di me che cos’hai?
come se io non fossi io
mi dici che te ne vai.

Son quello che respira piano
per non svegliare te,
che nel silenzio
fu felice di aspettare
che il tuo gioco diventasse amore,
che una donna diventassi tu…

Noi due nel mondo e nell’anima
la verità siamo noi,
basta così e guardami
chi sono io tu lo sai.
Noi due nel mondo e nell’anima
(e io dovrei comprendere
la verità siamo noi)
Noi due nel mondo e nell’anima
(e io dovrei comprendere
la verità siamo noi)
Noi due nel mondo e nell’anima
la verità siamo noi…

pippo

Rispondi

eAdv

Categorie