Canzone per te è un brano scritto e interpretato dal cantautore Sergio Endrigo, con la quale vinse il Festival di Sanremo del 1968, in coppia con Roberto Carlos, noto cantante brasiliano. L’arrangiamento del brano fu curato da Luis Enríquez Bacalov, all’epoca noto solo come Luis Enríquez, in seguito autore di colonne sonore per il cinema, tra cui quella de Il Postino, per cui vinse l’Oscar nel 1996.

Il testo venne scritto dallo stesso Endrigo insieme a Sergio Bardotti e descrive la storia di un grandissimo amore ormai finito, ma non per chi canta, che con poche strazianti parole ricorda ciò che non è più e che non riesce comunque a morire nel suo cuore, e la solitudine che questo abbandono da parte della persona amata gli ha donato, lui la coltiva come un fiore, nel senso che non la detesta e non cerca di rifiutarla, ma ci si crogiola dentro.

Immagine anteprima YouTube

Il testo di Canzone per te in download digitale su iTunes

La festa appena cominciata
È già finita
Il cielo non è più con noi
Il nostro amore era l’invidia di chi è solo
Era il mio orgoglio la tua allegria

È stato tanto grande e ormai
Non sa morire
Per questo canto e canto te
La solitudine che tu mi hai regalato
Io la coltivo come un fiore

Chissà se finirà
Se un nuovo sogno la mia mano prenderà
Se a un’altra io dirò
Le cose che dicevo a te

Ma oggi devo dire che
Ti voglio bene
Per questo canto e canto te
È stato tanto grande e ormai non sa morire
Per questo canto e canto te

pippo

Rispondi

eAdv

Categorie