Rilasciato il 5 settembre 2013, con un giorno di anticipo rispetto alla data ufficiale, Il sale della Terra il singolo che anticipa il decimo album di Luciano Ligabue, in uscita il 26 novembre.

Immagine anteprima YouTube

Il testo de Il sale della Terra

Siamo la sorpresa di tre vetri scuri
Siamo la risata dentro al tunnel degli orrori
Siamo la promessa che non costa niente
Siamo la chiarezza che voleva molta gente

Siamo il capitano che mi fa l’inchino
Siamo la ragazza nel bel mezzo dell’inchino
Siamo i trucchi nuovi per i maghi vecchi
Siamo le ragazze nella sala degli specchi

Siamo il culo sulla sedia, il dramma, la commedia
il facile rimedio
Siamo l’arroganza che non ha paura
Siamo quelli a cui non devi chiedere fattura

Siamo yeee yeee il sale della terra
Siamo yeee yeee il sale della terra

Siamo l’opinione sotto il libro paga
Siamo le riunioni qui nel retro di bottega
Siamo le figure dietro le figure
Siamo la vergogna che fingiamo di provare

Siamo il culo sulla sedia, la farsa, la tragedia
il forte sotto assedio

Siamo la vittoria della tradizione
Siamo furbi che più furbi di cosi si muore

Siamo yeee yeee il sale della terra
Siamo yeee yeee il sale della terra

Siamo la freddezza che non ha paura
Siamo quel tappeto steso sulla spazzatura
Siamo la Montblanc con cui ti faccio fuori
Siamo la risata dentro al tunnel degli orrori

Siamo yeee yeee il sale della terra
Siamo yeee yeee il sale della terra
Siamo yeee yeee il sale della terra
Siamo yeee yeee il sale della terra

pippo

Rispondi

eAdv

Categorie