Jesse Marchant, meglio conosciuto con il nome d’arte JBM, è un cantautore canadese. E’ infatti nato a Montreal, Quebec. Si è formato come chitarrista classico dall’età di sette anni. Dal 2011 si è trasferito negli USA, vivendo a Brooklyn, New York e a Los Angeles, prima e nello Stato di New York, vicino al confine canadese a Lake Clear in seguito.

Il ritico musicale Nick Gunther descrisse la musica di JBM come capace di infondere una “profondità unica di emozione e sentimento.” Brittney McKenna nella rivista americana American Songwriter ha scritto che nell’album di debutto di Marchant c’è il “livello di pace e di quiete unica di una chiesa” e ha paragonato il suo stile a quello di Thom Yorke e Neil Young.

Winter Ghosts è il brano di apertura del suo terzo album di studio, Stray Ashes del 2012.

Immagine anteprima YouTube

Il testo di Winter Ghosts in download digitale su iTunes

By the window up in the bedroom – Presso la finestra su in camera da letto
I can hear the storm come – Posso sentire la tempesta arrivare
From many roads away – Da molte strade di distanza
And it brings the night – E porta con sé la notte

If the ones who died sit around me – Se quelli che sono morti siedono intorno a me
I hope they’re going to stay – Spero che stiano per restare
And that maybe you’ll arrive – E che forse tu arriverai
In the rain that’s rolling in – Sotto la pioggia che sta continuando ad arrivare
These summer nights – Queste notti d’estate
I feel you on my skin – Ti sento sulla mia pelle

Winter came as a load – Venne l’inverno come un peso
Frozen down to the bone – Congelato fino all’osso
I lived here half asleep – Ho vissuto qui nel dormiveglia
Walking nights to the road – Camminando per intere notti lungo la strada
Empty, drunk and alone – Vuoto, ubriaco e solo
In hopes you’d come to me – Nella speranza che saresti venuta da me
Before the morning – Prima del mattino
Before you’re running – Prima che tu ti mettessi a correre
But why are you running? – Ma perché stai scappando?
Where are you running? – Dove stai correndo?
Home? – A casa?

Once I knew you – Una volta ho conosciuto te
Lay my head upon your lap – Ti ho posato la testa sul grembo
Once I knew you – Una volta ho conosciuto te
In your eyes a calming light – Nei tuoi occhi una luce calmante
Once I knew you – Una volta ho conosciuto te
And your hand upon my back – E la tua mano sulla mia schiena
Once I knew you – Una volta ho conosciuto te
In a life ain’t coming back – In una vita che non torna indietro

Rispondi

ADV NOA

Categorie