L’universo tranne noi è il singolo inedito che anticipa la pubblicazione di MAX 20, album di Max Pezzali disponibile dal 4 giugno 2013.

Si tratta di una canzone d’amore bellissima: Max ha da sempre la capacità, che è sola dei poeti, di descrivere in modo semplice e diretto, ma mai banale, emozioni che chiunque prova nella propria vita. Questo brano racconta dei momenti immediatamente successivi a quando si incontra per caso il proprio Grande Amore. Quello che ha segnato lo spartiacque della vita di ciascuno: un “prima” e un “dopo”, la cristallizzazione di tutti i sogni che l’hanno preceduto e la pietra di paragone di ciò che gli è seguito.

Nella speranza mai sopita che ci sia ancora, in qualche modo e in qualche tempo, la possibilità di ricominciare.

Il video, diretto da Gaetano Morbioli, è ambientato nell’Arena di Verona.

Immagine anteprima YouTube

Il testo di L’universo tranne noi – link per il download su iTunes

Ti ho incontrata ma
tu non mi hai visto
eri in macchina
è stato un attimo
ma il mio cuore si è
come bloccato
o era fermo prima e
ha ripreso a battere

Tante volte io
l’ho immaginato
rivedere te
che effetto mi farà
però adesso che è capitato
non importa più se sia
stata colpa tua o mia

Eravamo quel che tutti sognano
quell’amore che i cantanti cantano
tanto forte potente immenso che
sembra esagerato ed impossibile
con il petto che sembra esplodere
che non serve altro in più per vivere
che potrebbe scomparire l’universo
tranne noi, tranne noi

I ricordi che
sembrano lame
fanno male ma
forse li cerco io
per rivivere
per ricordare
ogni istante accanto a te
una vita accanto a te

E il cervelllo sa
che è complicato
ciò che è rotto ormai
non si riparerà
però il cuore sai
me l’ha giurato
sa che un giorno tornerai
sì, dice presto tornerai

E saremo quel che tutti sognano
Quell’amore che i cantanti cantano
tanto forte potente immenso che
sembra esagerato ed impossibile
con il petto che sembra esplodere
che non serve altro in più per vivere
che non c’è parola per descrivere
che ti sceglie che non si fa scegliere

E saremo quel che tutti cercano
Quell’amore che i cantanti cantano
tanto forte potente immenso che
sembra esagerato e irrealizzabile
e che il petto fa quasi esplodere
senza il quale non si può più vivere
che potrebbe scomparire l’universo
tranne noi, tranne noi

pippo

Rispondi

eAdv

Categorie