Lu Colombo (pseudonimo di Luisa Colombo) è una cantante italiana. Dopo aver collaborato con l’attore David Riondino e aver inciso alcuni jingles per la pubblicità, all’inizio degli anni ottanta prova a farsi strada nella musica dance con un brano che risaliva ad alcuni anni prima ma che non era riuscita a farsi produrre a causa del testo un po’ “scomodo” che parla tra l’altro di “rhum e cocaina” . Si tratta di Maracaibo che, prodotta nel 1980 divenne poi famosissima nel 1982 e da allora è diventata una vera  e propria colonna sonora delle serate revival in discoteca.

Immagine anteprima YouTube

Il testo di Maracaibo, in download digitale su iTunes

Maracaibo
balla al barracuda
sì ma balla nuda
za’ za’
sì ma le machine pistol
sì ma le mitragliere
era una copertura
faceva traffico d’armi con Cuba
innamorata
sì ma di Miguel
ma Miguel non c’era
era in cordigliera
da mattina a sera
sì ma c’era Pedro
con la verde luna
l’abbracciava sulle casse
sulle casse di nitroglicerina
tornò Miguel tornò
la vide e impallidì
il cuore suo tremò
quattro colpi di pistola le sparò
Maracaibo
mare forza nove
fuggire sì ma dove
za’ za’
l’albero spezzato
una pinna nera
nella notte scura
come una bandiera…
morde il pescecane
nella pelle bruna
una zanna bianca
come la luna
ah… ah… ah…
Maracaibo
finito il barracuda
finì col ballar nuda
za’ za’
un gran salotto
ventitre mulatte
danzan come matte
casa di piaceri per stranieri
centotrenta chili
splendida regina
rhum e cocaina
za’ za’
se sarai cortese
ti farà vedere
nella pelle bruna
una zanna bianca
come la luna
Maracaibo…

pippo

Rispondi

eAdv

Categorie