Se si volesse ascoltare tutta la discografia dei The Beatles in ordine cronologico, la prima canzone in assoluto che partirebbe è I Saw Her Standing There perché è con questo brano che inizia l’album di debutto del celebre quartetto di Liverpool, Please Please Me pubblicato nel 1963.

Il brano porta, come la quasi totalità delle canzoni dei The Beatles, la doppia firma John Lennon e Paul McCartney e racconta una storia molto dolce e romantica.

Al tempo, infatti, era normale che ragazze e ragazzi potessero incontrarsi e passare del tempo insieme solo in certe situazioni socialmente accettate: una di queste erano le sale da ballo. Per quanto possa essere strano ripensarci oggi, per secoli la società occidentale ha rigidamente regolato e limitato gli incontri tra persone di sesso diverso, nella convinzione che questo fosse un comportamento sbagliato, poiché poteva portare a tentazioni e pensieri peccaminosi. Le sale da ballo consentivano invece di rilassarsi, ascoltare musica e ballare, quindi di toccare e poter stare vicino, quasi abbracciandosi, alle altre persone.

I Saw Her Standing There racconta la storia di un ragazzo che, mentre balla con una ragazza, ne nota un’altra seduta, di cui si innamora. Avvicinarsi a lei, prenderle la mano e innamorarsene è la naturale conseguenza di un incontro che vale tutta una vita.

Sono diverse le cover del brano: una delle più interessanti è stata proposta da Elton John insieme a John Lennon durante un live, dove lo stesso John introduce il brano dicendo «Voglio ringraziare Elton e i ragazzi per questa serata. Abbiamo provato a pensare ad un numero col quale finire e andarcene, e abbiamo pensato di fare un numero di un mio vecchio fidanzato chiamato Paul. Questa è una canzone che non ho mai cantato, è un vecchio numero dei Beatles e lo conosciamo appena.».

Immagine anteprima YouTube

Il testo e la traduzione di I Saw Her Standing There in download digitale su iTunes

One, two, three… four! – Uno, due, tre… quattro!

Well, she was just seventeen, – Beh, lei aveva soltanto diciassette anni
You know what I mean, – Sai cosa intendo dire
And the way she looked was way beyond compare. – E il modo in cui guardava era senza pari
So how could I dance with another, (Ooh) – Tanto che potevo ballare con un’altra, (ooh)
And I saw her standing there. – E vedere lei che stava seduta laggiù

Well she looked at me, and I, I could see, – Beh, lei mi ha guardato, e io, io ho potuto vedere
That before too long I’d fall in love with her. – Che in men che non si dica mi sono innamorato di lei
She wouldn’t dance with another, (Ooh) – Lei non voleva ballare con un altro
And I saw her standing there. – E l’ho vista che stava seduta laggiù

Well, my heart went “boom”, – Beh, il mio cuore ha fatto “boom”
When I crossed that room, – quando ho attraversato quella stanza
And I held her hand in mine… – E ho preso la sua mano nella mia

Whoa, we danced through the night, – Uuuh, abbiamo ballato tutta la notte
And we held each other tight, – E ci siamo tenuti stretti l’uno all’altra
And before too long I fell in love with her. – E in men che non si dica mi sono innamorato di lei
Now I’ll never dance with another, (Ooh) – Adesso non ballerò mai più con un’altra
Since I saw her standing there. – Da quando l’ho vista stare seduta laggiù

Well, my heart went “boom”, – Beh, il mio cuore ha fatto “boom”
When I crossed that room, – quando ho attraversato quella stanza
And I held her hand in mine… – E ho preso la sua mano nella mia

Whoa, we danced through the night, – Uuuh, abbiamo ballato tutta la notte
And we held each other tight, – E ci siamo tenuti stretti l’uno all’altra
And before too long I fell in love with her. – E in men che non si dica mi sono innamorato di lei
Now I’ll never dance with another, (Ooh) – Adesso non ballerò mai più con un’altra
Since I saw her standing there. – Da quando l’ho vista stare seduta laggiù

Ooh Since I saw her standing there. – Ooh da quando l’ho vista stare seduta laggiù
Yeah well, Since I saw her standing there. – Oh sì, da quando l’ho vista stare seduta laggiù

pippo

Rispondi

eAdv

Categorie