Splendida giornata è uno dei brani più belli interpretati da Vasco Rossi.

Su musica di Tullio Ferro (che scrisse la melodia di moltissimi tra i più grandi successi di Vasco, da Vita spericolata a Delusa, da Brava Giulia a Gli angeli) Vasco stende un testo semplice ed essenziale, che fotografava la sua vita fatta di stravizi ed eccessi, alla ricerca del semplice piacere che ti dà il fare quello che vuoi senza porti limiti per giungere a sera sfinito ma soddisfatto.

Scritto nel 1982, questa canzone venne inserita nell’album Vado al massimo, che contiene altri brani straordinari del cantautore di Zocca, come Ogni volta e come la titletrack Vado al massimo con cui partecipò al Festival di Sanremo.

Una curiosità: su internet gira una versione sbagliata –  se vogliamo “censurata” –  del testo di Splendida giornata, nel quale due punti del brano sono riportati in modo scorretto. Il primo è il pezzo “splendida giornata / che comincia sempre con una batida”, dove la batida è un noto cocktail brasiliano a base di alcool, succo di frutta e zucchero che prende il nome dal termine portoghese  bater (battere). Il fatto che “la mattina cominci sempre con una batida” è un chiaro riferimento all’abuso di alcool fin dal risveglio, mentre in rete si trova la versione “splendida giornata / che comincia sempre con un’alba timida”, sicuramente coerente in sé, ma che toglie completamente significato al testo. Il secondo punto è  “Ciò che conta è che sia stata una fantastica giornata… morbida” invece del corretto “Ciò che conta è che sia stata una fantastica giornata… torbida”. Anche qui si nota una “ripulitura” dei lati più “maledetti” del testo.

Immagine anteprima YouTube

Il testo di Splendida giornata in download digitale su iTunes

Cosa importa se è finita
e cosa importa se ho la gola bruciata
o no?
ciò che conta è che sia stata
come una splendida giornata

Una splendida giornata
straviziata… stravissuta… senza tregua
Una splendida giornata
sempre con il cuore in gola fino a sera
finché la sera non arriverà

Ma che importa se è finita
che cosa importa se era la mia vita
o no?
Ciò che conta è che sia stata
una fantastica giornata… torbida

Oh… splendida giornata
che comincia sempre con una batida
Oh… splendida giornata
quante sensazioni, con quali emozioni… poi
poi alla fine ti travolgerà!

Ma che importa se è finita
e cosa importa se ho la gola bruciata
o no?
Cosa importa se è durata
quello che conta è che sia stata…

Una splendida giornata
stravissuta… straviziata… stralunata
Una splendida giornata
sempre con il sole in faccia fino a sera
finché la sera di nuovo sarà

pippo

3 risposte a Vasco Rossi – Splendida giornata – Testo corretto e curiosità musicali

  • carolyn scrive:

    Ciao! Grazie per l’hai scritto, perché “Splendida Giornata” è una di le mie canzone di Vasco preferita e mi piace molto i testi…allora ero felice quando l’ho letto della “censurata”….Non l’ho saputo mai!!! Ma ora posso sentire “torbida” e non “morbida”!! Wow, proprio ha più senso così! Però anche non posso sentire “con una batida”…..sento solo “un’alba timida”…Ci sono troppo di sillabe? Ma lo voglio sentire…magari c’è un’altra versione, un’altra registrazione della canzone in qualche posto? Puoi dirmi come sentire “con una batida”? Grazie ancora per scritto riguardo a questi testi…. Mi piace molto l’album “Vado Al Massimo”, se scriveresti riguardo a testi dell’ogni canzone, certo lo leggerei!!

    • Batchiara scrive:

      Ciao, nel cantare “con una batida”, Vasco ripete una lettera, quindi dice “con una bati-i-da”.
      Farò sicuramente dei post con altri brani tratti da “Vado al massimo” per te. Grazie, Carolyn!

  • bing bing scrive:

    il testo originale veramente dice torbida, non certo morbida

Rispondi

eAdv

Categorie