Bastille è lo pseudonimo dietro cui si cela la band guidata dal cantante e compositore inglese Dan Smith. Il video ufficiale di Pompeii è stato pubblicato su youtube il 20 gennaio 2013, il brano anticipa l’album Bad Blood, che sarà pubblicato il 5 marzo.

Immagine anteprima YouTube

Il testo e la traduzione di Pompeii – in download su iTunes

I was left to my own devices – Sono stato lasciato solo con me stesso
Many days fell away with nothing to show – molti giorni sono trascorsi senza nulla da mostrar

And the walls kept tumbling down – E le pareti resistono al crollo
In the city that we love – nella città che amiamo
Great clouds roll over the hills – grandi nuvole passano sopra le colline
Bringing darkness from above – portando l’oscurità

But if you close your eyes – Me se chiudi gli occhi
Does it almost feel like – ti senti quasi come
Nothing changed at all? – nulla alla fine fosse cambiato?
And if you close your eyes – e se chiudi gli occhi
Does it almost feel like – ti senti quasi come
You’ve been here before? – fossi già stata qui?
How am I gonna be an optimist about this? – Come faccio ad essere ottimista di questo?
How am I gonna be an optimist about this? – Come faccio ad essere ottimista di questo?

We were caught up and lost in all of our vices – Ci hanno preso e perso in tutti i nostri vizi
In your pose as the dust settles around us – nel vostro atteggiamento mentre la polvere si deposita intorno a noi

And the walls kept tumbling down – E le pareti resistono al crollo
In the city that we love – nella città che amiamo
Great clouds roll over the hills – grandi nuvole passano sopra le colline
Bringing darkness from above – portando l’oscurità

But if you close your eyes – Me se chiudi gli occhi
Does it almost feel like – ti senti quasi come
Nothing changed at all? – nulla alla fine fosse cambiato?
And if you close your eyes – e se chiudi gli occhi
Does it almost feel like – ti senti quasi come
You’ve been here before? – fossi già stata qui?
How am I gonna be an optimist about this? – Come faccio ad essere ottimista di questo?
How am I gonna be an optimist about this? – Come faccio ad essere ottimista di questo?

Oh where do we begin? – Da dove iniziamo?
The rubble or our sins? – Dalle macerie o dai nostri peccati?
Oh where do we begin? – Da dove iniziamo?
The rubble or our sins? – Dalle macerie o dai nostri peccati?

And the walls kept tumbling down – E le pareti resistono al crollo
In the city that we love – nella città che amiamo
Great clouds roll over the hills – grandi nuvole passano sopra le colline
Bringing darkness from above – portando l’oscurità

But if you close your eyes – Me se chiudi gli occhi
Does it almost feel like – ti senti quasi come
Nothing changed at all? – nulla alla fine fosse cambiato?
And if you close your eyes – e se chiudi gli occhi
Does it almost feel like – ti senti quasi come
You’ve been here before? – fossi già stata qui?
How am I gonna be an optimist about this? – Come faccio ad essere ottimista di questo?
How am I gonna be an optimist about this? – Come faccio ad essere ottimista di questo?

pippo

14 risposte a Bastille – Pompeii – SC Testo e Traduzione

  • Claudia scrive:

    Bellissima questa canzone!!!!

  • Virginia scrive:

    come Pompei ed Ercolano sanno ispirare una bellissima canzone..

  • gianni scrive:

    wa troooopppo bella sta soong…

  • gianni scrive:

    c’è è propta bellissima.. solo non o capito il fatto degli occhi scuri scuri? ke siggnificano gli occhi neri che c’hanno la gente??

  • RickyTheB3st scrive:

    BELLISSSSSIMA! :DDD

  • Bryan scrive:

    “And the walls kept tumbling down” si traduce con “e i muri continuano a cadere” non “resistono al crollo”

    canzone bellissma

  • Fabio scrive:

    Spettacolare!

    Io non voglio fare il maestrino, però propongo questa traduzione, credo sia più precisa…
    Ho messo delle note a fine commento per specificare il motivo di un paio di traduzioni che potrebbero sembrare non corrette…

    Sono stato lasciato ai miei soli mezzi
    molti giorni sono scivolati via senza nulla da mostrare

    E i muri continuano a crollare
    nella città che amiamo
    Grandi nubi travolgono le colline
    Portando l’oscurità dall’alto

    Ma se chiudi gli occhi,
    non sembra quasi
    che niente sia cambiato?
    E se chiudi gli occhi,
    non sembra quasi
    che tu sia già stato qui prima?
    Come posso essere otttimista di questo?
    Come posso essere otttimista di questo?

    Siamo stati sorpresi (dall’eruzione), persi in tutti i nostri vizi*
    (bloccato) nella posizione (in cui sei)** mentre la polvere si deposita attorno a noi

    E i muri continuano a crollare
    nella città che amiamo
    Grandi nubi travolgono le colline
    Portando l’oscurità dall’alto

    Ma se chiudi gli occhi,
    non sembra quasi
    che niente sia cambiato?
    E se chiudi gli occhi,
    non sembra quasi
    che tu sia già stato qui prima?
    Come posso essere otttimista di questo?
    Come posso essere otttimista di questo?

    Oh da dove cominciamo?
    Dalle macerie o dai nostri peccati?
    Oh da dove cominciamo?
    Dalle macerie o dai nostri peccati?

    E i muri continuano a crollare
    nella città che amiamo
    Grandi nubi travolgono le colline
    Portando l’oscurità dall’alto

    Ma se chiudi gli occhi,
    non sembra quasi
    che niente sia cambiato?
    E se chiudi gli occhi,
    non sembra quasi
    che tu sia già stato qui prima?
    Come posso essere otttimista di questo?
    Come posso essere otttimista di questo?

    *Non sapevano che il vesuvio fosse un vulcano e nonostante i terremoti che hanno preceduto l’evento e gli allarmi lanciati da alcuni “esperti” dell’epoca, la popolazione continuò fino all’ultimo a vivere la propria vita senza preoccuparsi di cosa significassero tutte quelle scosse.
    **La pioggia di cenere e lapilli è stata solo l’inizio, poi una grossa nube chiroplastica è scesa lungo il vulcano dirigendosi verso Pompei (Great clouds roll over the hills) questa nube di ceneri e detriti bollente e tossica ha sepolto così velocemente ciò che trovava sul suo cammino che le persone non hanno letteralmente avuto il tempo di scappare e sono rimaste sepolte nella posizione in cui si trovavano (i famosi calchi di pompei)

    • Elvio scrive:

      Credo proprio che la tua sia una delle migliori traduzioni,di questa canzone.

    • romina155 scrive:

      hai detto che non volevi fare il maestrino invece l’hai fatto, ho mi sbaglio?

      • Fabio scrive:

        Era un’affermazione retorica. comunque, maestrino o no mi piaceva l’idea di condividere la mia versione perchè la ritenevo più corretta ai fini di una migliore comprensione del significato della canzone, non volevo sembrare saputello ma solo condividere con voi qualcosa che sapevo dato che spesso quando sono io a non saper qualcosa vorrei qualcuno che me la spiegasse a puntino. considerando che c’è gente che traduce le canzoni con google non volevo che questa venisse tradotta per sommi capi dato che è una canzone bella di significato e di musica. 😉

  • jgkfañjgg scrive:

    Bellissima 😀 <3

  • Miranda scrive:

    Meravigliosa!!! ma tutte le loro canzoni sono meravigliose, TUTTEEE!!
    amo i Bastille! <3

  • romina155 scrive:

    nel messaggio di prima intendevo Fabio!!!!!Non fatevi certe idee

Rispondi

eAdv

Categorie