Raffaele Riefoli, in arte Raf è un bravissimo cantautore italiano. Uscì con il suo nono album, Iperbole nel 2001.

Iperbole è un album pieno, completo, che contiene alcuni tra i brani più belli della sua produzione, tra cui Nei silenzi e il brano che dà il titolo all’album, Iperbole, dedicata al figlio Samuele nato durante la lavorazione del disco.

Un altro brano molto bello sia dal punto di vista melodico che del testo è Via, che è un invito a superare ostacoli fisici ma soprattutto mentali. Una esortazione a trovare la propria essenza interiore e a non lasciarsi omologare dagli altri o intrappolare se stessi da barriere create dall’esterno.

Scarica Iperbole da iTunes

Immagine anteprima YouTube

Il testo di Via

Via
prendo su la moto e andiamo
via
non voltarti mai
perché stavolta non ti lascerò tornare indietro, sai

vieni via con me
ché non avrai niente da rimpiangere,
via da cose che non ti appartengono: la vita, sai, non è poi tutta qua
va giù il sipario è in onda la realtà.

Via
sai dove si va?
dove vuoi tu
o senza meta
andremo oltre i limiti e i confini
liberi, vedrai
faremo cose che non hai osato immaginare mai,
andiamo…

Via
senza più problemi
andiamo via, senza regole
godersi giorno dopo giorno
ogni momento che verrà
sarà diverso, mai più tempo perso
aspettando che la vita va…

Via
quelle insostenibili apparenze
via sorrisi falsi ed espressioni, frasi ipocrite
via contro ogni cliché
più che apparire, scegli d’essere

Via
al mondo sai non c’è
niente di più
irresistibile
che fare quello che ti pare ed esser solo quel che sei
semplicemente unica e speciale,
non è il caso di aspettare

Via
senza più problemi, adesso andiamo via
soli io e te
domani con le prime luci del mattino tu sarai
lontana e ti addormenterai felice,
sarai come non sei stata mai
se tu vorrai sarai con me… con me sarai
via!

domani con le prime luci del mattino tu sarai
lontana e ti addormenterai felice
sarai come non sei stata mai
sarai con me …via!

pippo

Rispondi

eAdv

Categorie