Copertina Francesco Guccini L'Ultima Thule

Il 27 novembre 2012 è uscito l’ultimo album di Francesco Guccini, straordinario cantautore modenese.

L’album ha un titolo molto evocativo, L’Ultima Thule: secondo gli antichi Thule (nota anche come Tule o Tile) sarebbe una leggendaria isola di cui parlano antichissimi testi di marinai esploratori greci caratterizzata dalla presenza contemporanea di ghiacci e fuoco, dove il sole non tramonta mai, posta a sei giorni di navigazione di distanza dall’odierna Inghilterra. Proprio per queste caratteristiche gli studiosi moderni hanno elaborato varie ipotesi identificative dell’antica Thule: le Isole Shetland, le Isole Fær Øer, l’isola di Saaremaa, l’Islanda o addirittura la costa norvegese.

Attorno a questa storia si è creato il mito dell’Ultima Thule (così definita dal famoso poeta latino Virgilio) intesa come Ultima Terra Conosciuta. L’Ultima Thule, scelto come titolo per l’ultimo album di Guccini, significa che esso non è solo l’ultimo in ordine temporale, ma che l’artista lo ha inteso come il suo ultimo lavoro. La scelta dell’immagine di copertina non è casuale: essa ritrae una antico veliero in navigazione tra i ghiacci: si tratta di una fotografia di Luca Bracali e simboleggia proprio che Guccini con questo album è arrivato alla fine delle terre conosciute.

La lista dei brani di L’ultima Thule:

  • L’ultima volta
  • Canzone di notte n°4
  • Su in collina
  • Quel giorno d’aprile
  • Il testamento di un pagliaccio
  • Notti
  • Gli artisti
  • L’Ultima Thule

 

pippo

Rispondi

eAdv

Categorie