Manca solo una manciata di giorni e poi il Tour europeo dei Radiohead arriverà finalmente anche in Italia. Per prepararsi nel migliore dei modi ad entrare nell’atmosfera ideale, sospesa tra sogno e veglia, tipica della band inglese di Thom Yorke, non c’è nulla di meglio di “Pyramid Song“, il primo singolo tratto dal loro album Amnesiac del 2001.

Il titolo, Canzone della Piramide, ci rinvia immediatamente alla mitologia egizia. Secondo alcune teorie, le piramidi sarebbero in grado di creare un vortice in grado di aprire portali verso altre dimensioni e realtà, attraverso cui potrebbe viaggiare chi abbandona lo stato di veglia della propria coscienza.
Il fiume dentro al quale si salta sarebbe allora un flusso di energia, coscienza e contatto con lo spirito dell’intero Universo, dentro il quale il passato e il futuro perdono i confini a cui siamo abituati e ci si immerge in un eternità senza fine. E dove è possibile quindi ritrovare tutte le persone che abbiamo amato e perduto. Una forma – se vogliamo – di paradiso, ma senza una divinità presente e giudicante, nel quale perdersi senza più dubbi, né timori.

Scarica Pyramid Song su iTunes Pyramid Song – EP – Radiohead

Immagine anteprima YouTube

Il testo di Pyramid Song


I jumped in the river and what did I see? – Sono saltato dentro al fiume e cosa ho visto?
Black-eyed angels swam with me – Angeli dagli occhi neri nuotavano insieme a me
A moon full of stars and astral cars – Una luna piena di stelle e di macchine astrali
All the things I used to see – E tutte le cose che ero solito vedere
All my lovers were there with me – Tutti coloro che avevo amato erano lì con me
All my past and futures – Il mio intero passato e i miei possibili futuri
And we all went to heaven in a little row boat – E siamo andati tutti in paradiso su una piccola barca a remi
There was nothing to fear and nothing to doubt – Non c’era niente di cui aver paura e niente di cui dubitare

I jumped into the river – Mi sono gettato nel fiume
Black-eyed angels swam with me – Angeli dagli occhi neri nuotavano con me
A moon full of stars and astral cars – Una luna piena di stelle e di macchine astrali
And all the things I used to see – E tutte le apparizioni che ero solito vedere
All my lovers were there with me – Tutti coloro che avevo amato erano lì con me
All my past and futures – Il mio intero passato e i miei possibili futuri
And we all went to heaven in a little row boat – E tutti insieme siamo andati in paradiso
There was nothing to fear and nothing to doubt – Su una piccola barca a remi

There was nothing to fear and nothing to doubt – Non c’era niente di cui aver paura e niente di cui dubitare
There was nothing to fear and nothing to doubt – Non c’era niente di cui aver paura e niente di cui dubitare

pippo

Una risposta a Radiohead – Pyramid Song – SC Testo e Traduzione

  • zanzo scrive:

    questa composizione dispari, mi ha fatto innamorare dei radiohead, per sempre. chi compone musica così rimane. gli altri passano

Rispondi

eAdv

Categorie