Ora, quinto singolo estratto e canzone che da il titolo all’album 2011 di Jovanotti è un meraviglioso invito a non dare ascolto ai pessimisti e a non darla vinta alla tendenza all’immobilismo propria di tantissime persone.

Perchè, spesso, l’inerzia, l’incapacità a decidersi e iniziare a fare, magari anche sbagliando, è il nostro handicap più grande.

Perchè: non c’è montagna più alta di quella che non scalerò / non c’è scommessa più persa di quella che non giocherò / ora

Ora è, secondo me, una delle più belle canzoni del 2011.

Immagine anteprima YouTube

Il testo di Ora – rilasciata come singolo il 29 novembre 2011.

Dicono che è vero che quando si muore
poi non ci si vede più
dicono che è vero che ogni grande amore
naufraga la sera davanti alla tv
dicono che è vero che ad ogni speranza
corrisponde stessa quantità di delusione
dicono che è vero sì ma anche fosse vero
non sarebbe giustificazione
per non farlo più, per non farlo più
ora

dicono che è vero che quando si nasce
sta già tutto scritto dentro ad uno schema
dicono che è vero che c’è solo un
modo per risolvere un problema
dicono che è vero che ad ogni entusiasmo
corrisponde stessa quantità di frustrazione
dicono che è vero sì ma anche fosse
vero non sarebbe giustificazione
per non farlo più, per non farlo più
ora

non c’è montagna più alta di quella che non scalerò
non c’è scommessa più persa di quella che non giocherò
ora

dicono che è vero che ogni sognatore
diventerà cinico invecchiando
dicono che è vero che noi siamo fermi
è il panorama che si sta muovendo
dicono che è vero che per ogni
slancio tornerà una mortificazione
dicono che è vero sì ma anche
fosse vero non sarebbe giustificazione
per non farlo più, per non farlo più
ora

non c’è montagna più alta di quella che non scalerò
non c’è scommessa più persa di quella che non giocherò
ora
ora
ora

Regia del Video: Michele Maikid Lugaresi + Lorenzo Jovanotti Cherubini
Montaggio: Michele Maikid Lugaresi
Produzione: Maikid

pippo

Rispondi

eAdv

Categorie